venerdì , 24 Maggio 2024
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Arte e mostre » PIERO MARUSSIG. CAMERA CON VISTA SU TRIESTE
PIERO MARUSSIG. CAMERA CON VISTA SU TRIESTE
Foto courtesy Caroll Rosso Cicogna

PIERO MARUSSIG. CAMERA CON VISTA SU TRIESTE

Si chiude domenica 9 ottobre la mostra al Civico Museo Sartorio

La mostra “Piero Marussig. Camera con vista su Trieste”, così apprezzata dalla critica e dai visitatori, si chiude al Civico Museo Sartorio di Trieste domenica 9 ottobre, con apertura straordinaria dalle 10.00 alle 19.00 in omaggio ai turisti che affolleranno la città per la Barcolana. Confermate anche le due ultime visite guidate a cura dell’ideatrice del progetto, la storica dell’arte Federica Luser, che giovedì 6 ottobre alle 11.00 e sabato 8 alle 10.00, accompagnerà i visitatori con i suoi racconti sulla vita e il mondo dell’artista durante una passeggiata tra le opere di Marussig, tra il giardino della sua villa, considerato il suo Eden, e le stanze più intime della casa dove la protagonista è Rina Drenik, moglie e musa dell’artista (prenotazione a [email protected]).

Sabato 8 ottobre, alle 11.00 e alle 12.00, e domenica 9 ottobre, alle 16.00, andrà in scena il monologo Piero Marussig dalla ‘Polinesia Mitteleuropea’ al ‘Novecento italiano’, nuova produzione di Bonawentura/Teatro Miela, curata da Laura Forcessini “Storie nell’arte. Ritratti teatrali”, a cura di Sabrina Morena e Federica Luser, con Giacomo Segulia nell’interpretazione del Maestro Marussig (prenotazione consigliata al tel. 0403477672, prevendita alla biglietteria del Miela). A conclusione, gli spettatori (massimo 30 persone) potranno visitare la mostra fino alle ore 19.00, grazie al prolungamento dell’orario di apertura.
Promossa dal Comune di Trieste – Assessorato alle politiche della cultura e del turismo, la mostra – curata da Alessandra Tiddia, curatore e conservatore al Mart-Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto e da Lorenza Resciniti, conservatore del Civico Museo Sartorio di Trieste – è un vero e proprio cameo dedicato a uno dei migliori pittori triestini, e propone 22 opere scelte tra i suoi capolavori, di cui alcune prestate dal Civico Museo Revoltella e altre da collezionisti privati, proposte in tre sale del Civico Museo Sartorio, magnifica casa-museo, una perla adagiata su uno dei colli di Trieste.

 

F.Z.

About dal corrispondente

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top